H
Meteo
16°C
min.
30°C
max.
 Oltre 100 itinerari tra cui scegliere!
Pianifica il percorso

Tour touristica Val Venosta - Marmo, albicocche e tante storie

Data
04.07.2019
Orario di partenza
10:00
Ritorno
15:30
Ritrovo
Ötzi Bike Shop Naturno
Visualizza cartina
Guida
Luis
Partecipanti
0 / 16

16 persone

Termine delle iscrizioni
03.07.2019 22:00

Entro le ore 22.00 del giorno antecedente l’escursione, presso la reception o online sul nostro sito online! Ragazzi tra i 16 e i 18 anni possono partecipare al programma escursionistico a condizione di aver già preso parte ad uno dei corsi di tecnica, con l’avvallo della firma dei genitori.

Distanza
37.00 km
216
03:30:00 ore
Dislivello
250 m
250 m
Tecnica di guida
Grado di allenamento
Superficie di guida
85% asfalto, 15% ghiaia, 0% trail
Prezzo
5,00 € (Prezzo strutture partner), 5,00 € (Prezzo Bikeacademy) + 15,00 € (Prezzo navetta)

Percorso

Con il bike- shuttle fino a Lasa - Lasa - Cengles - Agumes - Montechiaro -Glorenza - Sluderno - Lasa

Vitto

Pausa durante il tour

Apparecchiatura

Il casco è obbligatorio, scarpe da ginnastica, abbigliamento bici, giacca a vento, borraccia, denaro;

Descrizione

Partiamo da Naturno (554m) con il bike-shuttle fino a Lasa (ca. 30 minuti).Da Lasa, paese famoso per il marmo e le albicocche, si parte con le bici in direzione Cengles. Superiamo il castello di Cengles e costeggiamo i frutteti di mele fino ad Agumes, proseguendo ancora per Montechiaro. Sotto a Castel Montechiaro facciamo una sosta presso l'agriturismo Hof am Schloss. Con una vista meravigliosa sulla Val Venosta superiore ci godiamo prelibatezze fatte in casa. Dopo la pausa partiamo sulla via Söles che ci conduce alla chiesa di San Giacomo (chiesetta romanica del XII sec.). La successiva attrazione culturale è una breve visita della cittadina di Glorenza. Glorenza (800 abitanti), la più piccola città alpina con cinta muraria completamente preservata, offre numerose storie interessanti. Ora che abbiamo raggiunto il "giro di boa" del nostro tour, pedaliamo verso Sluderno e poi fino a Spondigna. Con la favolosa vista del re Ortles (3905m, la montagna più alta dell'Alto Adige) e del passo dello Stelvio lasciamo Prato allo Stelvio dietro di noi seguendo i piccoli sentieri campestri che ci riportano a Lasa. A Lasa carichiamo le nostre bici sul bike-shuttle per rientrare a Naturno. Alternativa: Chi lo desidera può percorrere in bicicletta anche i 25 km per rientrare da Lasa a Naturno.








-+


Nota sul trattamento dei dati
‹ Indietro
Logo Bike Hotels Logo Espira Logo Mountain Bike Holidays Logo Kalkhoff Logo Focus

Contatti

Partner

Questo sito utilizza dei cookies per scopi funzionali e analitici. Per saperne di più si prega di leggere le nostre disposizioni relative ai cookies. Utilizzando questo sito web l'utente dichiara il proprio consenso a tali disposizioni.